• 1

 Pfas: indagine Acque del Chiampo Spa, valori nella norma Eseguite in 40 utenze pubbliche tra scuole e impianti

(ANSA) - ARZIGNANO (VICENZA), 1 MAR - Risultano all'interno dei limiti di performance per i parametri indicati dall'Istituto Superiore di Sanita', e anche per i valori piu' restrittivi definiti dalla delibera della Giunta Regionale dello scorso 3 ottobre, gli esiti dell'indagine sulla presenza di Pfas nell'acqua distribuita dall'azienda Acque del Chiampo Spa alle utenze pubbliche di Arzignano.

Lo rende noto oggi il sindaco, Giorgio Gentilin. L'indagine e' stata condotta a dicembre e gennaio, su richiesta del Comune di Arzignano, in seguito a numerose richieste pervenute da scuole e altri soggetti. "Tale indagine era doverosa - sottolinea Gentilin in una nota - e considerate le mie funzioni e responsabilita' in quanto sindaco in materia di emergenze sanitarie e di igiene pubblica, necessaria per monitorare la presenza delle sostanze perfluoroalchiliche nell'acqua utilizzata nei luoghi di pubblica utilita' e nelle scuole. E' stata preziosa ed efficiente la collaborazione di Acque del Chiampo, che ha eseguito una rilevazione straordinaria in maniera gratuita e puntuale". Le analisi effettuate gratuitamente dal Laboratorio di Acque del Chiampo Spa hanno riguardato l'acqua distribuita a 40 utenze destinate a servizi di pubblica utilita' tra cui scuole, scuole d'infanzia e asili nido, strutture ricreative per anziani, 13 impianti sportivi comunali e parrocchiali, impianti natatori, Kartodromo e sede municipale. Le ultime rilevazioni di rete verranno inviate con la prossima bolletta e sono gia' disponibili nel sito internet della societa'.

0
0
0
s2smodern